Carolina Sopò Santini - Dott.ssa magistrale in Lettere Moderne e Antropologia

AYURVEDA


 

 


Sinergia di oli essenziali ed oli veicolanti naturali e biologici. Miscele personalizzate, create da Carolina, dal 1993, con amore ed esperienza in bottiglie decorate a mano.
L'intenso colore rosso, completamente naturale, dell'olio di Iperico è dovuto all'ipericina, pigmento contenuto nelle strutture ghiandolari dei petali dei fiori gialli e nelle foglie verdi della pianta.

Questa mano contiene tutti i poteri curativi e li realizza interamente con un tocco gentile

Rig Veda

 

 

Il massaggio ayurvedico è una mia passione personale. Adoro i suoi movimenti gentili, armonici e allo stesso tempo così curativi, poiché lavora anche a livello energetico e sottile.
Credo molto nella cura che usano gli orientali cioè il lavorare in punti diversi da quello interessato al dolore. Lo trovo più efficace. Se ad esempio fa male il collo si cercano le cause più profonde ma soprattutto non si insiste su quella zona, si cerca sempre di lavorare su altri punti connessi della colonna vertebrale e quando il dolore è passato si cerca di rinforzare la muscolatura dei piccoli muscoli paravertebrali con specifici micro-movimenti ed esercizi di Yoga.
Si utilizzano tutte le conoscenze che si hanno a disposizione, in vari campi, per raggiungere la guarigione. Si applica, quindi, non solo il massaggio e lo yoga ma si cerca di risalire ai conflitti emotivi che possono avere causato tensione in una parte specifica del corpo.
A volte il non poter parlare ed esprimersi blocca il chakra della gola, la voce e, secondo alcune teorie, il collo e il tratto cervicale. Per sentirsi sollevati, quindi, si cerca di prendere consapevolezza delle possibili cause di un dolore a livello fisico, emotivo e mentale.

Ognuno di noi può essere aiutato da un esperto ma non c'è nessuno che può guarirci all'infuori di noi stessi.
Siamo tutti potenziali canali di energia curativa:

 

Questa mano contiene tutti i poteri curativi e li realizza interamente con un tocco gentile

Rig Veda

 

 

Punti Marma e Ayurveda


I punti Marma sono punti anatomici dove si congiungono muscoli, nervi, vasi sanguigni, articolazioni, legamenti ed ossa Il riconoscimento dei punti Marma è comparabilie a quello dei punti dell'agopuntura ayurvedica e cinese

Per migliorare le prestazioni dei primi guerrieri, insieme al KALARI (una forma di arte marziale) venne sviluppato il MASSAGGIO ABHYANGAN, che nello stato del Kerala è ancora utilizzato per precedere la terapia del Panchakarma ed è un massaggio con oli ed essenze, basato sulla conoscenza dei PUNTI Marma del corpo e della testa


Dei punti Marma si parla nel Sushruta Samhita, antico testo dell'Ayurveda: sono simili ai punti all'agopuntura cinese solo che per essere trattati non richiedono l'uso di aghi Sono posizionati nel corpo in corrispondenza di vene, arterie, tendini, ossa, articolazioni

I punti Marma, centri di energia vitale, sono dei Chakra minori, sono 107 e si trovano su tutto il corpo Sono posizionati nel corpo in corrispondenza di vene, arterie, tendini, ossa, articolazioni Non sono soltanto fisici ma anche energetici e spirituali Si pressionano fisicamente i seguenti Marma: gambe e piedi (shankha Marma); tronco (madhjayamanga Marma); collo e testa (jatrurdhva Marma)

Continua a leggere
a
Marma


 

 

Aromaterapia e Ayurveda

L'aromaterapia si occupa dello studio ed applicazione di particolari principi attivi, contenuti in alcune piante aromatiche, aventi consistenza oleosa, liposolubili e soprattutto odorosi: gli 'Oli Essenziali' Il termine ‘Essenziale’ deriva dalla teoria di Paracelso, alchimista, medico e astrologo del ‘500, che faceva riferimento alla concezione secondo cui l’Uomo (Microcosmo) è specchio ed immagine fedele dell’Universo (Macrocosmo) Egli affermava che la causa delle malattie è da ricercare nelle forze e negli elementi del Microcosmo (Uomo)
Ogni possibile risposta e rimedio, quindi, sono da ricercare esclusivamente nell’osservazione della Natura: estraendo dalle piante la loro ‘Quintessenza’ o  parte attiva, essa entra in contatto con la natura sottile dell’uomo, ovvero con il suo corpo energetico ed astrale, apportandogli notevoli benefici fisici

Secondo l'Ayurveda, siamo nati per sperimentare il pieno potenziale della vita, che si ottiene soltanto vivendo consapevolmente in completa armonia con la propria natura universale
Ogni volta che avviene un'improvvisa espansione e modulazione dello spazio fra le particelle dell'aria, che prima erano unite, si manifesta il Suono
Il Suono modella la materia, modificandola, come la mano di uno scultore modella l'argilla
Ogni volta che riceviamo sottili particelle e molecole della terra si attiva l'organo dell'Odorato

Continua a leggere
a
Aroma


 

 

 

 

Oli essenziali e oli veicolanti, per il massaggio o automassaggio del corpo e del viso




Nel 1993, Carolina, ha iniziato a preparare delle Miscele di Oli con oli essenziali ed essenze naturali, tutti di ottima qualità, per la cura del corpo e del viso Usa ed ha sempre utilizzato oli veicolanti vegetali, naturali e biologici quali: Triticum aestivum (Germe di grano), Persea americana (Avocado), Hypericum perforatum (Iperico), Simmondsia chinensis (Jojoba), Calendula officinalis (Calendula) e Arnica montana (Arnica) ed oli essenziali di: Origanum majorana (Maggiorana); Citrus bergamia (Bergamotto), Citrus aurantium fiori (Neroli o arancio fiori); Lippia citriodora (Verbena odorosa); Chamaemelum nobile (Camomilla romana); Matricaria Chamomilla (Camomilla blu); Citrus reticulata (Mandarino); Aniba rosaedora (Legno di rosa); Rosa damascena (Rosa di Damasco); Angelica archangelica (Angelica norvegese); Pelargonium x asperum (Geranio); Melissa officinalis (Melissa); Cananga odorata (Ylang ylang); Melaleuca alternifolia (Tea tree); Lavandula angustifolia (Lavanda); Lavandula latifolia (Lavanda Spigo); Litsea citrata (Litsea citrata); Thymus vulgaris (Timo); Santureja montana (Santoreggia); Salvia sclarea (Salvia sclarea); Rosmarinus officinalis (Rosmarino); Cinnamomum camphora (Ravintsara); Pinus sylvestris (Pino); Pogostemon cablin (Patchouli); Vanilla planifolia (Vaniglia); Origanum compactum (Origano); Melaleuca quinquenervia (Niaouli); Mentha piperita (Menta piperita); Mentha arvensis (Menta campestrre); Cipressus sempervirens (Cipresso); Cinnamomun zeylanicum (Cannella di Ceylon); Juniperus communis (Ginepro); Eugenia caryophyllus (Garofano); Foeniculum vulgare (Finocchio); Eucalyptus radiata (Eucalipto); Ocimum basilicum (Basilico) e Laurus nobilis (Alloro).

MISCELE aMiscele

 

 

 

h


Photo by courtesy of Silvia©2016
Rendere speciale una giornata comune, dipingendo e decorando bottiglie di vetro

 

 

 

 

 

 

 

Dott.ssa Carolina Sopò Santini - Sito Web Ufficiale. 2016/ad oggi. Tutti i diritti sono riservati, in ogni paese. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.


.