Carolina Sopò Santini - Dott.ssa magistrale in Lettere Moderne e Antropologia

Aromaterapia


  

 

Sinergia di oli essenziali ed oli veicolanti naturali e biologici. Miscele personalizzate, create da Carolina, dal 1993, con amore ed esperienza in bottiglie decorate a mano.
L'intenso colore rosso, completamente naturale, dell'olio di Iperico è dovuto all'ipericina, pigmento contenuto nelle strutture ghiandolari dei petali dei fiori gialli e nelle foglie verdi della pianta.

Questa mano contiene tutti i poteri curativi e li realizza interamente con un tocco gentile

Rig Veda

L'aromaterapia si occupa dello studio ed applicazione di particolari principi attivi, contenuti in alcune piante aromatiche, aventi consistenza oleosa, liposolubili e soprattutto odorosi: gli 'Oli Essenziali' Il termine ‘Essenziale’ deriva dalla teoria di Paracelso, alchimista, medico e astrologo del ‘500, che faceva riferimento alla concezione secondo cui l’Uomo (Microcosmo) è specchio ed immagine fedele dell’Universo (Macrocosmo) Egli affermava che la causa delle malattie è da ricercare nelle forze e negli elementi del Microcosmo (Uomo)
Ogni possibile risposta e rimedio, quindi, sono da ricercare esclusivamente nell’osservazione della Natura: estraendo dalle piante la loro ‘Quintessenza’ o  parte attiva, essa entra in contatto con la natura sottile dell’uomo, ovvero con il suo corpo energetico ed astrale, apportandogli notevoli benefici fisici

Secondo l'Ayurveda, siamo nati per sperimentare il pieno potenziale della vita, che si ottiene soltanto vivendo consapevolmente in completa armonia con la propria natura universale
Ogni volta che avviene un'improvvisa espansione e modulazione dello spazio fra le particelle dell'aria, che prima erano unite, si manifesta il Suono
Il Suono modella la materia, modificandola, come la mano di uno scultore modella l'argilla
Ogni volta che riceviamo sottili particelle e molecole della terra si attiva l'organo dell'Odorato


Introduzione all'Ayurveda e all'Aromaterapia

1) Introduzione all’Ayurveda, all’aromaterapia
Guna, dosha, dathu, mala, subdosha, oli essenziali, come ascoltare la musica, e quale, per la cura del corpo Test ayurvedico per scoprire la propria tipologia

2) Introduzione al movimento ed al respiro nella pratica del auto-massaggio: la respirazione abbinata a movimenti centrifughi e centripeti (di tonificazione, di sedazione e di armonizzazione) delle mani nel massaggio con le corrispondenti applicazioni degli Oli Essenziali per:
Distendere i muscoli, rilassare la mente ed aprire il respiro


Tonificare, rinforzare il corpo fisico e recuperare le proprie energie


Curare una parte dolorante attraverso l’energia delle proprie mani
Ascoltare i messaggi del corpo per comprenderlo ed entrare in armonia con se stessi e con gli altri
Auto-massaggio al viso, collo, testa, piedi, mani in sinergia con i sistemi di guarigione naturale grazie
alla classificazione, alla preparazione ed alla combinazione di Oli, oleoliti ed oli essenziali da utilizzarsi nel massaggio, considerando:
a La visione alchemica delle note di testa, di cuore e di base
b La tipologia Vata, Pitta o Kapha, studiate nell’Ayurveda
c I punti Marma corrispondenti a meridiani dell’agopuntura cinese e ayurvedica
d La riflessologia plantare cinese
e I punti chakra principali e minori

 

1) Introduzione all'alimentazione secondo l’Ayurveda Stile di vita


2) Introduzione alla consapevolezza della potenzialità degli Oli Essenziali e dell’Aromaterapia nell’auto-guarigione, azione esplicata a livello:
A Fisico, in quanto gli oli essenziali hanno azione battericida, antisettica, citofilattica e bioattivante, giacché innescano i naturali processi di auto-difesa dell'organismo ed intervengono sulla rigenerazione cellulare dei tessuti Inoltre hanno azione antinfiammatoria, antinevralgica, coleretica, antispasmodica, cicatrizzante, stimolante, antalgica ed altre
B Psichico, in quanto hanno effetti calmanti, tonificanti e riequilibranti del sistema nervoso;
C Energetico, in quanto hanno effetti riequilibranti sul corpo energetico e magnetico dell’Essere umano, grazie all’azione delle sottili vibrazioni del profumo

Viso e collo: Scelta dell’olio e preparazione di miscele adatte, ascolto del proprio corpo
Maschere per il viso, oli essenziali curativi, distensivi e tonici
Uso dell’argilla, dell’avena, dello yogurt
Testa e capelli
Ricette per la preparazione di shampoo rinforzanti, anti-forfora, stimolanti la ricrescita, lucidanti, rigeneranti e nutrienti
Impacchi per i capelli
Bagni
Pediluvi, semicupi, suffumigi curativi ed estetici
Ricette e formule di miscele di oli essenziali per la preparazione del bagno schiuma: rilassante, tonificante, curativo, riequilibrante ed estetico Profumi per il corpo
Fanghi, impacchi e cataplasmi curativi in caso di zone doloranti o cellulite
L’uso dell’argilla con gli oli essenziali

Cromoterapia e preparazione dell’ambiente in cui vivere e praticare
Profumi per l’ambiente, vaporizzazioni
Kit di emergenza da avere sempre in casa: oli essenziali per uso esterno ed interno e tisane contro l’ansia, l’angoscia, la paura, la tristezza immotivata, il nervosismo, i tremori, la stanchezza, la convalescenza, il mal di gola, il raffreddore ed il mal di testa

L’Aromaterapia si occupa dello studio ed applicazione di particolari principi attivi, contenuti in alcune piante aromatiche, aventi consistenza oleosa, liposolubili e soprattutto odorosi: gli 'Oli Essenziali'

Il termine ‘Essenziale’ deriva dalla teoria di Paracelso, alchimista, medico e astrologo del ‘500, che faceva riferimento alla concezione secondo cui l’Uomo (Microcosmo) è specchio ed immagine fedele dell’Universo (Macrocosmo)
Egli affermava che la causa delle malattie è da ricercare nelle forze e negli elementi del Microcosmo (Uomo)
Ogni possibile risposta e rimedio, quindi, sono da ricercare esclusivamente nell’osservazione della Natura: estraendo dalle piante la loro ‘Quintessenza’ o parte attiva, essa entra in contatto con la natura sottile dell’uomo, ovvero con il suo corpo energetico ed astrale, apportandogli notevoli benefici fisici

Il termine “Profumo” deriva dal latino ‘perfuma’ = 'per mezzo del fumo' e venne inizialmente usato per indicare l’azione di bruciare incenso per la purificazione"

L'utilizzo degli Oli essenziali abbinato all'Arte del Massaggio crea una sinergia tra l'assorbimento a livello olfattivo e quello cutaneo

 

 

 

 

 

Dott.ssa Carolina Sopò Santini - Sito Web Ufficiale. 2016/ad oggi. Tutti i diritti sono riservati, in ogni paese. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.